Eccovi ELIOT

 

Domenica 12 LUGLIO 2015 - 12:15

 

 Ciao A tutti  

Vi ricordate del bimbo trasportato da Nosy Iranja all'ospedale Santa Maria delle Grazie, eccolo ora bello contento e guarito con la mamma. Un grazie ancora a "QUEI DUE" che hanno rinunciato alla metà della escursione per aiutarlo.

E' stata una grande gioia per me ritornare dopo due settimane sull'isola di Iranja e rivedere Eliot, in forma e contento la madre non sapeva come ringraziare e gli ho detto che il sorriso del bimbo era gia tutto.

Se il mondo funzionasse prima col Cuore e poi con la Intelligenza tutto sarebbe magnifico, il risultato sarebbe un potere pieno di Amore.

Cercate ognuno nel vostro piccolo di incominciare a mandare avanti per primo l'Amore e poi tutto il resto, anche se si sa che l'amore è più alleato col tempo che con la velocità, ma quando ce il vero amore niente e nessuno lo può sradicare, anche perché le sue radici non sono in primis quelle fisiche ma quelle dell'armonia

Una vibrazione che ti prende dentro e non ti lascia e l'AMORE e "vibrare nella stessa armonia del Creatore".

Entrare in una musica non è come ascoltarla, ascoltare e dare del tempo, vibrare insieme è vivere il tempo, e questo è il tempo che ci è stato promesso per imparare a vibrare con noi stessi per incontrare il nostro Cristo Interno ...................... dedicare del nostro tempo per aiutare chi ha bisogno è cercare di mettersi in Sintonia con la Vibrazione Armonica della Creazione.

Vi auguro tanta gioia

Roberto ASS.SER Madagascar

 

 


 

  Formato stampa

  

   

© Diritti Riservati Associazione “SER”   - Avviso Legale -